Ringraziamenti XVIII Festa Medievale Vicopisano

8 Ottobre 2013

Il XVIII° compleanno della festa medievale di Vicopisano non poteva essere festeggiato in maniera migliore.

I visitatori sono stati più numerosi di sempre e sono sicuro abbiano trovato in queste due serate un atmosfera magica che solo pochi luoghi possono dare e Vicopisano è uno di questi. Dopo giorni e giorni di stress , compresa la cena finale di ringraziamento a tutti quelli che ci hanno dato una mano, quest’anno eravamo oltre 200, finalmente un po’ di relax, per ricaricare le pile e preparare la festa del prossimo anno.
Quest’anno abbiamo voluto sperimentare per la domenica, la festa medievale dei bambini, è stato un successo insperato e quindi sicuramente da riproporre. Anche la rocca del Brunelleschi quest’anno è stata al centro dell’attenzione come location di spettacoli pirotecnici e musicali.

Non mi stancherò mai di ringraziare tutti i volontari che si sono prodigati per la buona riuscita della manifestazione. In primis i componenti del consiglio dell’associazione della Festa Medievale che hanno dedicato molto del loro tempo per la realizzazione dell’evento storico, ringrazio le associazioni del territorio che hanno contribuito alla sorveglianza durante la manifestazione( Ass. F.lli Del Moro, la Misericordia di Vicopisano, la C.R.I. di S. Giovanni alla Vena, i Carabinieri volontari, polizia di stato), i” capitaverna” con tutti i loro tavernieri che hanno dato da mangiare a migliaia di persone. Ringrazio i ““cambusieri” che per tutta la durata della festa hanno fatto la spola per rifornire le 6 taverne, i “gabellieri” addetti al cambio della moneta, gli addetti alle casse, un grazie a chi si è occupato del “restyling” ovvero quelli che avevano il compito di nascondere le “impurità” moderne (cartelli stradali, recinzioni di cantieri, ecc.).
Cosa dire se non grazie, alle cuoche che da anni allietano il palato dei commensali della cena medievale di Palazzo Pretorio, grazie a chi ha fatto le ricerche per trovare le ricette antiche poi riproposte a tavola, a chi lavora in archivio storico per trovare dei fatti storici realmente accaduti a Vicopisano, grazie alle “Dame” che pensano a sistemare l’apparecchiatura della cena e coordinano le meravigliose “ancelle” che servono le pietanze alla cena e che entusiasticamente si sono riproposte per il prossimo anno. Un ringraziamento al neonato gruppo storico di Vicopisano, insieme al nostro archivista Filippo Mori, che ha sapientemente rievocato un avvenimento realmente accaduto a Vico nel lontano 1390.


Ringrazio chi ha montato tutte le taverne e che a tempo di record le ha smontate appena finita la kermesse. Un sentito ringraziamento va all’amministrazione comunale per il supporto datoci e in particolare al personale della biblioteca che ha fatto da segreteria , ai cantonieri che hanno lavorato fino all’ultimo momento, alla polizia municipale e all’ufficio stampa.
Ringrazio l’Opera Pia Barbieri per la concessione dello spazio dove viene allestita una delle 6 taverne, i paesani che ci hanno messo a disposizione i loro fondi per il nostro fabbisogno, chi ha curato e diretto tutti gli spettacoli che sono sempre più belli e più numerosi.
Volutamente ho lasciato a ultimo il ringraziamento alle migliaia di persone che sono venute alla nostra festa (anche da fuori regione) con la speranza che siano sempre più numerose anno dopo anno e che ci permettono da diciotto anni di dare una mano a molte persone bisognose tramite la beneficenza che noi facciamo e non solo alle famiglie bisognose ma intervenendo anche nei bisogni delle scuole di ogni ordine e grado.

Grazie di cuore a tutti.

Giampiero Nesti
Presidente dell’associazione Festa Medievale di Vicopisano

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.