Alla festa si paga… in grossi pisani!

Per rendere ancora più “vera” la festa, calatevi nell’atmosfera medievale a partire dal… portafoglio!
Cercate i gabellieri e scambiate gli euro con grossi pisani.
Le monete della festa sono accettate a tutti i punti di ristoro e da tutti i banchi del mercato dei mestieri.

Share
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *